Tao: il contrasto

Non so bene chi io sia.

 

Potrei essere solo Simmy, una ragazza come le altre,

o del tutto diversa.

Questo blog è come un Tao: bianco e nero.

Il Tao, solitamente, è simbolo dell’equilibrio.

Per me, invece, simboleggia un contrasto.

Bianco e nero, musica e silenzio,

maschio e femmina, amore e indifferenza.

La mia vita è il cerchio. E’ divisa in due parti uguali:

bianco e nero.

Ma nella parte bianca, c’è sempre una traccia di nero.

E nella parte nera, c’è sempre una traccia di bianco.

E’ tutta una questione di decisioni: o bianche o nere.

Qualsiasi decisione deve essere bianca o nera.

Io non ci riesco. Quando prendo una decisione bianca,

c’è sempre un punto di indecisione nera.

E viceversa, ovviamente.

Il grigio, all’interno del cerchio, non esiste.

Alcuni credono che i contrasti siano la cosa più bella del mondo.

Invece credo che il contrasto sia il mio principale problema.

  

539816_608907139123741_1626981836_n

Annunci

2 thoughts on “Tao: il contrasto

  1. …si a volte sono un problema, ma il bianco non sarebbe tale senza l’esistenza del nero e idem per il nero.
    si contrastano, ma non possono fare a meno l’uno dell’altro, assieme di distinguono e si completano allo stesso tempo, non si mescolano mai eppure in ognuno di loro c’è un pò dell’altro.

    i contrasti non sono la cosa più bella del mondo, ma spesso fanno la differenza….

    😉

Scrivi un commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...