Sarà troppo tardi per rialzarsi e cambiare

 
 
 
 
I’m just looking.
 
 
È una vita strana. È solo un continuo  e lento osservare.
Osservare le vite degli altri dall’alto del pullman.
Quel bambino che, dopo la scuola, corre incontro al suo papà, stanco dal lavoro.
Quella coppia di signori anziani, che, pur avendo superato gli ottanta, attraversano ancora la strada insieme tenendosi per mano.
Quel ragazzo che si nasconde sotto un cappuccio per fare il duro, ma che in realtà sta ascoltando una canzone d’amore.
Quella signora di colore, carica delle borsine della spesa e con a spalle il suo bambino, che tutti fissano male, e che in realtà non ha fatto male a nessuno.
Quel piccolo bambino biondo che guarda fuori dal finestrino, sperando in qualcosa di meglio.
Questa maledetta goccia di pioggia che sta scendendo piano sul vetro.
 
 
Osservare la vita degli altri da dietro quel maledetto finestrino appannato.
Osservare da dentro questa campana di vetro, ermeticamente chiusa intorno a me.
Osservare. Solo questo e niente di più, senza poter vivere.
 
 
Ma un giorno o l’altro questa campana si spezzerà, verrà in infranta in mille pezzi.
E quei pezzettini di vetro mi si conficcheranno con forza negli occhi. E farà male.
Ma sarà già troppo tardi per rialzarsi e cambiare.
 
 
 
Annunci

Scrivi un commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...