Ciò che amo.

Amo il sole.
Amo la musica.
Amo scrivere.
Amo sognare.
Amo chi mi accarezza i capelli.
Amo l’aereo.
Amo Londra.
Amo fotografare.
Amo il mare.
Amo i sorrisi veri.
Amo le persone a cui brillano gli occhi.
Amo farmi la doccia.
Amo i girasoli.
Amo i leoni.
Amo i jeans con i buchi.
Amo il blu.
Amo la pace.
Amo il caldo.
Amo la metro.
Amo il tramonto.
Amo i Pixie.
Amo la fantasia.
Amo la chitarra.
Amo le mie chiavi di casa.
Amo Amore e Psiche di Canova.
Amo la mia maglietta di Spongebob.
Amo le infradito.
Amo la piscina.
Amo l’estate.
Amo le foglie arancioni sugli alberi.
Amo Gaudì.
Amo l’aurora.
Amo il vento caldo.
Amo la pasta al forno.
Amo il treno.
Amo Gardaland.
Amo i concerti.
Amo il disegno.
Amo i libri.
Amo le storie d’amore.
Amo viaggiare.
Amo le grandi citazioni.
Amo Benigni.
Amo La leggenda del pianista sull’oceano.
Amo la pallavolo.
Amo volare.
Amo i San Bernardo.
Amo i pennelli.
Amo i viaggi in pullman.
Amo leggere un libro la domenica mattina sotto le coperte.
Amo il rosso.
Amo i Sun.
Amo le strade appena asfaltate.
Amo il profumo alla mora.
Amo Camden Town.
Amo i punk.
Amo i musicisti di strada.
Amo i Randa.
Amo chi se ne strafotte del pensiero della massa.
Amo i cani.
Amo i draghi.
Amo i leoni.
Amo i Finley.
Amo le tigri.
Amo il tramonto.
Amo Welcome to my life dei Simple Plan.
Amo l’aurora.
Amo le moto.
Amo la velocità.
Amo un risveglio lento.
Amo il vento caldo.
Amo Picasso.
Amo chi pensa con la propria testa.
Amo le foto in bianco e nero.
Amo le cabine telefoniche di Londra.
Amo Venezia.
Amo i braccialetti.
Amo il modo di suonare di Travis Barker.
Amo chi sa scrivere bene.
Amo i vestitini dei neonati.
Amo Mirò.
Amo i fiocchi blu.
Amo Nicholas Sparks.
Amo i capelli riccioli dei bambini neri.
Amo gli acchiappasogni.
Amo Ligabue.
Amo cucinare.
Amo l’arte.
Amo il tè caldo la mattina.
Amo una coperta calda d’inverno.
Amo la neve che scende lenta.
Amo gli abbracci.
Amo i baci dei bambini piccoli.
Amo gli occhi degli indiani.
Amo la voce di Austin Winkler.
Amo le cinture.
Amo leggere.
Amo la batteria.
Amo Slash.
Amo La leggenda del pianista sull’oceano.
Amo i post-it.
Amo WeHeartIt.
Amo le domeniche pomeriggio.
Amo Covent Garden.
Amo le foto istantanee.
Amo le strette di mano.
Amo Daughtry.
Amo guardare un film mentre fuori nevica.
Amo la mia scatola di tempere usate.
Amo le fate.
Amo la poesia.
Amo i concerti.
Amo sentire il caldo dei raggi del sole sulla pelle.
Amo i jeans stretti.
Amo Sirmione.
Amo le manine dei bambini piccoli.
Amo Pippo.
Amo Il giorno in più di Fabio Volo.
Amo Leopardi.
Amo dipingere.
Amo le stelle cadenti.
Amo le indecisioni.
Amo Michelangelo.
Amo Dalì.
Amo i quaderni a righe.
Amo le mostre d’arte moderna.
Amo le foto seppia.
Amo i portachiavi a forma di chitarra.
Amo le persone passionali.
Amo prendere il sole, anche se quando esco di casa sembra che lui non mi veda proprio.
Amo l’accento romano e toscano.
Amo chi sa amare davvero..
Annunci

3 thoughts on “Ciò che amo.

  1. Un elenco bello lungo il tuo…condivido molti punti della tua lista,in special modo gli acchiappasogni ,gli occhi degli indiani e tutto quello che li riguarda, i cani ho due meravigliose peste in casa, la neve che scende lenta, adoro le moto, i jeans con i buchi,il sole,il blu…
    Ti lascio la buonanotte
    Trisch

Scrivi un commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...